THE BIG BANG THEORY: LA PSICOLOGIA DEI PERSONAGGI


The Big Bang Theory è una sitcom nata nel 2007 e in onda in Italia fino al 2019 che racconta la vita di 4 scienziati molto intelligenti ma anche molto inabili nei rapporti sociali.

Vediamo insieme le principali caratteristiche psicologiche dei personaggi in onda dalla prima stagione.


1) SHELDON

Sheldon, il fisico teorico, è forse il personaggio più amato di BBT.

Dal punto di vista psicologico le caratteristiche che appaiono più evidenti sono - DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO palesato in routine molto rigide dentro le quali si sente al sicuro e al di fuori delle quali si mostra disorientato e impaurito (ad esempio deve sedersi sempre nello stesso posto, ogni sera della settima è dedicata ad un tipo di pasto specifico…)

- NARCISISMO che si evidenzia nel suo sentirsi e farsi grandioso per le sue doti intellettive e nel denigrare le persone per la loro inadeguatezza intellettiva

- MANCANZA DI EMPATIA che tutela Sheldon dal sentire emotivamente quanto sia inetto nelle relazioni interpersonali e quindi dalla continua frustrazione da esse derivata


2) LEONARD

Leonard è l’amico e coinquilino di Sheldon, il fisico sperimentale.

Dal punto di vista psicologico le caratteristiche più evidenti sono:

- GRANDE EMPATIA nella comprensione dei bisogni del prossimo si allinea perfettamente con la mancanza di empatia dell’amico Sheldon

- MOLTO ACCONDISCENDENTE al punto da far pensare ad una personalità di tipo DIPENDENTE (che ben si adegua al narcisismo dell’amico Sheldon) sembra aderire alle esigenze degli altri e non comprendere fino in fondo i propri scopi


3) RAJ

Raj è l’astrofisico del gruppo, di origini indiane in collegamento virtuale con i genitori direttamente dall’India che sembrano supervisionare l’andamento delle sue relazioni.

Dal punto di vista psicologico risulta evidente un DISTURBO D’ANSIA che si palesa in

- MUTISMO SELETTIVO ovvero nell’incapacità di Raj di parlare a qualsiasi ragazza

- PERSONALITA’ EVITANTE (l’EVITAMENTO delle relazioni con le ragazze e l’USO DI ALCOL per disinibire l’ansia e riuscire a parlare con le ragazze si alternano nel suo personaggio che entra ciclicamente in stati di rivalse narcisistiche mostrandosi come esageratamente disinibito e sforando nel comico)


4) HOWARD

Howard è l’ingegnere aerospaziale del gruppo. Ha un rapporto simbiotico con una madre autoritaria al quale sembra sottomesso che poi verrà sostituito dalla relazione con una ragazza ancor più autoritaria.

Dal punto di vista psicologico si potrebbe pensare ad una

- PERSONALITA’ ISTRIONICA visibile nel suo atteggiarsi a seduttore e utilizzando un abbigliamento al quanto eccentrico


5) PENNY

Penny è la vicina di casa dall’intensa vita sociale.

Dal punto di vista psicologico emerge una forte

- PREDISPOSIZIONE ALLA RELAZIONE D’AIUTO attraverso la quale cerca di insegnare ai 4 cervelloni, inetti nelle relazioni sociali, come si fa a stare e vivere in relazioni sociali adeguate.

16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

© 2023 by Hunter & Thompson. Proudly created with Wix.com